Skip to content

Le difficoltà nella ricerca di personale

I fattori che stanno rendendo difficile per le aziende la ricerca di nuovo personale sono tanti e in questo articolo vi sveliamo i tre più importanti.
05.10.22
Tempo di lettura:

A prima vista sembra che le aziende e il mondo del lavoro siano in ginocchio: bollette che aumentano, costi delle materie prime alle stelle, licenziamenti forzati, disoccupazione in aumento e attività che chiudono i battenti in tutta Italia. Se ne sente parlare ogni giorno e in tutti i telegiornali.

Dall’altra parte, però, ci sono tantissime imprese che stanno investendo sul loro futuro e assumono nuovo personale, specializzato e da formare, per aumentare il proprio ventaglio di competenze ed essere pronte ad affrontare i cambiamenti.

In questo articolo faremo un po’ di chiarezza su alcuni degli elementi che stanno mettendo in difficoltà le aziende ma che, presi da un altro punto di vista, aprono la porta ad una serie di opportunità.

Perché il mondo del lavoro sta cambiando?

Ci sono talmente tanti fattori che potremmo scriverci un libro ma quelli che in questo periodo stanno creando più difficoltà alle aziende sono principalmente tre:

  • Comunicazione
  • Pandemia
  • Great Resignation

Trasmettere chi siamo e ciò che ci rende unici

Riuscire a trasmettere chi siamo, i nostri valori, la passione che ci mettiamo nel nostro lavoro e l’alta qualità dei nostri prodotti è molto complicato. Soprattutto ora, in un’epoca governata dai social media dove le persone sono sommerse da un flusso continuo di informazioni.

Occorre quindi iniziare a comunicare in modo semplice ed efficace, scegliendo i canali più adatti per raccontare il nostro business e incontrare le persone potenzialmente interessate a noi.

Catturare l’attenzione con testi accattivanti che contengono informazioni necessarie e rilevanti e, quando possibile, supportare il tutto con immagini e grafiche che inducano le persone a soffermarsi sui contenuti che abbiamo preparato apposta per loro.

Un’altra cosa che bisogna sempre tenere a mente quando intendiamo comunicare agli altri chi siamo e la nostra mission è di essere trasparenti: quando vogliamo esprimere un concetto dobbiamo evitare troppi giri di parole, bisogna spiegarsi in modo semplice con un tono di voce consono alla nostra attività.

Comunicare in modo efficace è il primo passo da fare per attirare nuovi talenti e far crescere la nostra impresa.

Gli effetti della pandemia sul mondo del lavoro

Abbiamo tutti potuto vedere con i nostri occhi il grande impatto che la pandemia ha avuto sul mondo del lavoro. Anche oggi che siamo tornati alla normalità (o quasi) ci rendiamo conto di quanto questi ultimi due anni abbiano cambiato drasticamente il nostro modo di vivere e di pensare.

Durante questo lungo periodo, passato chiusi in casa, abbiamo avuto modo di riflettere e rivedere le nostre priorità, anche in ambito lavorativo:

  • La flessibilità è il nuovo must e lo smart working ne è la prova. In questo caso la pandemia ha riscritto le modalità di lavoro e abituato le persone a modelli più conciliabili con la vita personale.
  • Riumanizzare il lavoro. Oggi le persone non sono più un fattore di produzione nella macchina aziendale ma, al contrario, un mattone essenziale nel funzionamento della stessa.
  • Crescita e formazione continua sono temi importanti, soprattutto per i più giovani, sempre più alla ricerca di un posto di lavoro che gli permetta di imparare, migliorarsi e fare carriera.

La Great Resignation (o Big Quit)

Ne hai mai sentito parlare?

Questo fenomeno, nato negli Stati Uniti alcuni anni fa, fa riferimento al significativo aumento delle dimissioni, in particolare delle fascie d’età più giovani (Gen Z e Millennials).

Le cause sono le più svariate: dal burnout alla ricerca di un posto di lavoro che preservi il concetto di benessere e del work-life balance e, collegandoci a quanto detto prima, alla pandemia.

La Great Resignation oggi è molto diffusa anche in Italia. Infatti, solo nella prima metà del 2022 ci sono state oltre 3.000.000 di cessazioni volontarie per tutte le tipologie di contratti (+36% rispetto al periodo precedente).

Nodopiano ti aiuta a trovare personale di qualità e motivato

Abbiamo parlato solo di tre dei fattori che stanno cambiando il mondo del lavoro e, come già detto all’inizio, ci sarebbe veramente tanto da approfondire e analizzare. Specialmente perché ogni realtà è unica e diversa dalle altre e, di conseguenza, richiede soluzioni differenti.

Tra i nostri servizi e già da diversi anni – forniamo supporto alle aziende per migliorare la comunicazione e acquisire nuovi talenti tramite l’utilizzo sia di canali tradizionali che più moderni, con un occhio di riguardo alle enormi potenzialità di LinkedIn.

Se leggendo questo articolo ti sei accorto di aver bisogno di una consulenza esterna, contattaci per fissare un primo incontro senza impegno per scambiarci i punti di vista!

Condividi su
  • Le difficoltà nella ricerca di personale
    I fattori che stanno rendendo difficile per le aziende la ricerca di nuovo personale sono…
    leggi tutto
  • Comunicare i valori del bio in modo autentico
    L’esigenza è far comprendere al pubblico quanto impegno e quanta responsabilità ci siano alla base…
    leggi tutto
  • Il metodo Agile all’interno di Nodopiano
    Chi applica e prova l’Agile non torna più indietro. Vuoi sapere come siamo giunti a…
    leggi tutto
  • Web Marketing Festival 2022: il futuro è qui
    Diffusione delle competenze digitali, promozione di temi sociali, innovazione e spettacolo: ecco il nostro WMF!
    leggi tutto
  • GDPR e Nodopiano: (s)piegare le regole
    Il GDPR ha cambiato fortemente il modo di raccogliere e utilizzare i dati degli utenti…
    leggi tutto
  • Come si diventa sviluppatori?
    Cura, semplicità e diffidenza sono i 3 principi da seguire se si vuole diventare sviluppatori
    leggi tutto
  • Chi ha paura della pagina bianca?
    Lo spazio bianco non è un nemico, è l'alleato per rendere un progetto grafico davvero…
    leggi tutto
  • Web 3.0: una rete di opportunità
    Web 3.0, privacy e criptovalute Cosa ci riserva il futuro?
    leggi tutto
  • Top 3 campagne marketing 2021
    Quali sono le campagne che più abbiamo amato nel 2021?
    leggi tutto
  • Trend Graphic Design 2022
    Il 2022 sarà un anno di grande semplicità e minimalismo per il mondo del Graphic…
    leggi tutto
  • Le 4P del Marketing Mix
    “Il marketing mix è la combinazione delle variabili controllabili di marketing che l’impresa impiega al…
    leggi tutto
  • Accessibilità nel web: il nostro impegno
    La web accessibility consente di fornire contenuti e funzionalità fruibili a qualsiasi utente, senza discriminazione
    leggi tutto
  • LaravelDay 2021
    Impressioni e opinioni del Team Sviluppo sul LaravelDay 2021
    leggi tutto
  • Gestione dei progetti in home working
    Nell’ultimo anno abbiamo investito molte energie per strutturare il nostro project management
    leggi tutto
  • Font e caratteri tipografici: una scelta di stile
    Scegliere il font per un progetto è un modo per avvicinarsi al cliente e comunicare…
    leggi tutto
  • PWA vs APP native: tutto quello che devi sapere
    La PWA è il mix ideale tra un'app e un sito web, riunisce le migliori…
    leggi tutto
  • La creazione di una campagna di sensibilizzazione
    Come comunicare un messaggio: dal concept della campagna alla data visualization, passando per i social…
    leggi tutto
  • Rebranding: a cosa ti serve?
    Il tuo brand è riconoscibile tra tutti gli altri? Cosa lo differenzia in maniera inequivocabile…
    leggi tutto
  • Come creare tabelle HTML responsive in puro CSS
    Come mostrare le tabelle di dati nei dispositivi mobile?Un problema che tutti si ritrovano a…
    leggi tutto
  • Perchè NodoPiano?
    Cosa vuol dire nodopiano? O meglio, nodo piano? Ve lo spieghiamo in questo post in…
    leggi tutto
  • Personalizzare gli elenchi numerati con CSS
    Qualche dritta da developer in questo post ad alto contenuto tecnico. Elenchi numerati con CSS:…
    leggi tutto