Se sei il titolare di un’azienda o di un’attività commerciale, oppure il presidente di un’associazione e stai leggendo questo articolo, significa che stai pensando a dare una nuova immagine di te e di quello che fai.

O che, quanto meno, ci stai pensando.

Probabilmente sei ancora indeciso e ti stai chiedendo: “perché dovrei cambiare l’immagine del mio brand? Il mio logo va benissimo, le persone lo conoscono da tempo, cambiarlo potrebbe confonderle e farmi perdere clienti”.

Il tuo ragionamento fila, dritto e spedito fino al giorno in cui i tuoi clienti si imbattono in un tuo competitor e lo scelgono, non tanto perché il tuo non sia un lavoro ben fatto, quanto perché gli altri (i tuoi competitor, appunto) lo sanno raccontare meglio.

Quello che ti devi chiedere davvero è: quali sono i valori che il mio brand vuole trasmettere? Riesco a comunicarli in maniera chiara e coerente?

E poi: il mio brand è riconoscibile tra tutti gli altri? Cosa lo differenzia in maniera inequivocabile dalla concorrenza?

Luovo dalle Dolomiti: il rebranding by Nodopiano

Per capirci meglio, oggi ti raccontiamo l’ultimo lavoro di rebranding realizzato qui a Nodopiano.

L’azienda per la quale abbiamo lavorato è un esempio virtuoso di allevamento sostenibile. Una fattoria etica dove Giacomo, il proprietario, assieme ai suoi collaboratori alleva galline che fanno uova buonissime, grazie alle condizioni di grandebenessere in cui vivono.

Vivono ai piedi delle Dolomiti Bellunesi, respirano aria pulita e bevono acqua incontaminata.
Sono libere di razzolare nei prati della Valbelluna, non conoscono OGM o integratori chimici, si cibano di erbe spontanee e seguono un naturale ritmo di vita. Infine, quando stanno al coperto nel capannone la musica classica rilassa i loro timpani.
Che bella la vita delle galline dalle Dolomiti, eh?

Luovo dalle Dolomiti è l’esempio di come si possa fare impresa senza calpestare i diritti degli animali e senza mettere a repentaglio la salute del consumatore finale.

Una realtà come quella di Giacomo va raccontata al meglio, ecco perché abbiamo deciso di proporre al nostro cliente un rebranding, con il restyling del logo e del packaging e un nuovo sito web.

Rebranding del logo: comunicare il valore

La prima cosa da fare, quando pensi che sia giunto il momento di dare una rinfrescata alla tua immagine aziendale, è ricordare quali sono i valori della tua attività.

Nel caso di Giacomo il valore è chiarissimo: offrire ai consumatori delle uova che provengano da allevamenti cruelty free, dove gli animali vivono in condizioni di benessere.

Per realizzare la mission aziendale, ha deciso di avviare i suoi allevamenti tra le Dolomiti, dove le galline possono vivere in modo naturale, mangiando ciò che la natura offre loro, senza contaminazioni.

Il prodotto è un uovo che è il risultato di precisi fattori, etici ed ambientali, non replicabili in nessun altro luogo. Questo è un uovo unico nel suo genere. Questo è Luovo dalle Dolomiti.

Siamo partiti da questo assioma, portatore del messaggio di Giacomo e abbiamo proposto un logo che mettesse insieme i suoi elementi cardine:

  • la gallina come protagonista della produzione, in virtù del suo stile di vita naturale ;
  • il profilo delle Dolomiti, territorio unico al mondo e riconosciuto universalmente.

I due elementi, nell’attività del nostro cliente, sono imprescindibili ed ecco che nell’espressione grafica i due si completano, lanciando un messaggio chiaro al consumatore: questo è Luovo dalle Dolomiti. Se lo scegli lo fai perché sai dove è stato prodotto.

Il logo precedente, un Tao a forma di uovo, dava l’idea del benessere ma non esprimeva la scelta, fondamentale, di posizionare gli allevamenti tra le Dolomiti.

Il messaggio che il logo attuale porta con sé viene capito immediatamente anche da chi ancora non conosce il produttore e i suoi principi etici.

Rebranding del packaging: chiarezza dell’offerta

Come fare per rendere ogni linea di prodotto subito riconoscibile?

Luovo dalle Dolomiti offre tre diverse linee di prodotto e, prima del restyling del packaging, il consumatore non poteva capire l’origine comune.

Le uova, tutte accomunate dai valori che abbiamo descritto sopra, si dividono in tre categorie diverse, per ognuna delle quali abbiamo immaginato un colore delle scatole capace di identificarle ad una prima rapida occhiata.

Quando stai facendo la spesa al supermercato non hai di certo il tempo per fermarti a leggere le minuscole note riportate sulle scatole. Molto meglio poter riconoscere il prodotto dal colore della confezione e dalla descrizione scritta chiara sulla facciata della scatola: uova da allevamento biologico, all’aperto o a terra.

Restyling del sito: mostrare, approfondire, rispondere

I consumatori di oggi sono sempre più accorti e critici, per questo esigono informazioni chiare e soprattutto veritiere su tutto ciò che che acquistano.
È un loro diritto ed è un tuo obbligo essere sincero e chiaro nel raccontare il tuo brand.
Ecco sette regole su come impostare il tuo sito web, le stesse che abbiamo adottato realizzando il nuovo sito de Luovo dalle Dolomiti:

  • Scrivere pochi concetti ma chiari;
  • Raccontare chi sei, come produci quello che vendi e soprattutto quali sono i valori che guidano le tue scelte;
  • Inserire un form di contatto, attraverso il quale le persone possano contattarti velocemente;
  • Inserire una mappa dei negozi che vendono il tuo prodotto;
  • Pubblicare delle foto reali e, meglio ancora, un video girato all’interno della tua realtà;
  • Non dimenticare mai che, sempre più spesso, le persone visitano i siti web da dispositivi mobili. Se il tuo sito non è ancora mobile friendly è il momento di rifarlo;
  • Dedicare uno spazio preciso al prodotto di punta, quello che identifica la tua azienda.

Nella comunicazione de Luovo dalle Dolomiti abbiamo consigliato a Giacomo di creare due siti web: il primo è Luovo dalle Dolomiti e racconta il brand mostrando i prodotti e spiegando quali sono i principi guida della produzione.
All’interno di questo sito trova spazio il prodotto di punta: la linea biologica certificata, largamente raccontata nel sito dedicato.

Ora tocca a te: qual è la tua immagine aziendale?
I prodotti che vendi o i servizi che fornisci hanno la giusta visibilità?

Parliamone insieme, contattaci per una chiacchierata informale: analizzeremo insieme il tuo brand per capire cosa funziona e cosa invece necessita di una rinfrescata!