Ormai è semplicissimo ottenere una traduzione in italiano di un sito web o dei risultati di ricerca attraverso i servizi che Google mette a disposizione degli utenti durante la navigazione. Oggi, grazie alle nuove funzionalità introdotte dall’ultimo aggiornamento dell’app gratuita Google Traduttore, ritroviamo le stesse comodità applicate alla vita di tutti i giorni.

Essere capaci di tradurre un testo in un attimo, scambiare battute con chi parla una lingua diversa e riuscire a comprendere 90 idiomi stranieri. A chi non piacerebbe? Pensiamo alle nostre esperienze all’estero. Quante volte abbiamo sfogliato il menu di un ristorante, leggendo tutti quei nomi di piatti tipici con aria interrogativa? Quante volte ci siamo trovati davanti a un cartello e ci siamo chiesti cosa volesse dire? Quante volte, viaggiando, ci siamo bloccati davanti a una domanda banalissima, perché non ci venivano le parole?

Adesso invece ci viene in aiuto Google Translate: basta aprire l’app, puntare la fotocamera del telefono sul testo da tradurre e il suo significato comparirà direttamente sullo schermo, senza bisogno di fare click o di connettersi a internet. La traduzione istantanea Word Lens funziona al meglio con testi di grandi dimensioni e ben illuminati. E’ possibile anche acquisire il testo, toccando “rileva”, e selezionare le righe di interesse con le dita. Semplice, no? La traduzione apparirà subito, e sarà comodissimo farne un copia-incolla in altre applicazioni di testo.

Certo, la qualità delle traduzioni a volte fa sorridere… ma gli esperti possono aiutare a migliorare l’app attraverso il proprio contributo.

La nuova versione di Google Translate è già disponibile per dispositivi Android e Ios.
Provatela, sarà come avere un traduttore simultaneo tascabile, sempre a disposizione.