Any application that can be written in JavaScriptwill eventually bewritten in JavaScript.
Jeff Atwood

Non c’è frase migliore per spiegare lo UniversalJS Day di Ferrara a cui siamo stati lo scorso 20 aprile. Da qualche anno infatti Javascript non è più una prerogativa soltanto del browser ma anche dei server, dei dispositivi embedded e dei centralini telefonici.

È stata una giornata divertente e interessante che ha stimolato la nostra voglia di provare alcune delle nuove e incredibili possibilità che il web può offrire: dalle Progressive Web Apps alle app native, dai sistemi HiFi ai dispositivi Bluetooh.

Tagliamo corto e andiamo subito ai nostri talk preferiti:

Marco

Martino

  • Refactor di un music player hi-fi in JavaScript – Andrea Coiutti
    Javascript può essere scelto come linguaggio in moltissimi campi e il side-project di Andrea Coiutti ne è un esempio lampante.
    Nel talk ha presentato il refactor di RuneAudio, un software open-source per la riproduzione di brani musicali hi-fi pensato da lui e da un suo amico con cui condivide la passione per la musica.
    L’obbiettivo del refactor era il porting del codice a Javascript per il backend, originariamente sviluppato in PHP e l’ottimizzazione delle performances della Single Page Application per quanto riguarda il frontend; è stata molto interessante la parte di esperienza diretta, le problematiche incontrate durante lo sviluppo e le soluzioni adottate sulla base di dati di benchmark confrontati con tecnologie simili.
  • Fun with Bluetooth – Niels Leenheer
    L’intervento di Niels Leenheer è stata una doccia fredda per quanto riguarda l’utilizzo di javascript nella vita di tutti i giorni e in combo con altre tecnologie: in questo caso, Bluetooth!
    Ad oggi quasi tutti i browser nascondono sotto al cofano il supporto a Bluetooth e quest’ultimo è ormai arrivato ad una versione ottimizzata in grado di garantire grandi raggi d’azione e bassi consumi di energia, non esagero se vi dico che ha scritto del codice in grado di far accendere una lampadina, disegnare su pannelli led, muovere un carro armato lego e fatto volare un piccolo drone gestendone il controllo direttamente dal browser!

Photo by Niels Leenheer