Per il wordpress wednesday di oggi ci è venuta una curiosità: chissà quanti dei candidati alle elezioni presidenziali USA utilizzano WordPress per il loro sito web?

Ci siamo messi alla ricerca e ci è parso subito chiaro che, come per altre tipologie di siti web, anche qui WordPress la fa da padrone. Opinioni politiche a parte, vediamo come si presentano su internet gli aspiranti presidenti degli Stati Uniti.

Per il partito Democratico sono rimasti in due a contendersi la candidatura, Hillary Clinton che utilizza una soluzione sviluppata ad hoc e Bernie Sanders che invece usa proprio WordPress per la sua campagna.

Tra i candidati del partito Repubblicano la corsa è ancora incerta e i candidati che utilizzano WordPress sono molti di più: Ted Cruz, Marco Rubio e John Kasich. I restanti due, Donald Trump e Ben Carson, usano altre soluzioni. Nel caso di Ben Carson però abbiamo riconosciuto nel codice il nostro framework preferito, Foundation!

Tra i candidati che si sono ritirati dalla corsa il trend rimane pressoché lo stesso: utilizzavano WordPress Jeb Bush per i repubblicani e Martin O’Malley per i democratici.

L’ultima nota la dedichiamo a Lawrence Lessig, uno degli ideatori della licenza Creative Commons, che si è dovuto ritirare dalla corsa ancor prima che cominciasse e che nel pieno spirito del software libero utilizzava WordPress.